ALTRA PRESTAZIONE OPACA PER LA U 16 ELITE A MARIANO COMENSE

MARIANO COMENSE vs  OROROSA BERGAMO  55 – 44 

Parziali (17/9 – 16/17  – 13/6 – 9/12)

Ororosa Bergamo:   Agazzi 3, Gatti 6, Ducoli, Mazzucchelli, Laube  15, Mozou 4, Fustinoni 8, Luciano 6, Torri, Epis, Peracchi 2.  All. Stazzonelli, vice Villa E.

Un’altra  brutta  partita,  una  di  quelle  partite  che  nascono  male  e  pur cercando  di  girarle in tutti i modi, finiscono peggio. Purtroppo questa volta era contro la nostra diretta avversaria per il quarto posto e soprattutto è la seconda di fila per le nostre ragazze. Nonostante una partenza non certo a razzo, ci troviamo sopra 9 a 5 dopo pochi minuti, ma da lì in poi cominciamo a farne di tutti i colori e Mariano piazza un 12 a zero comprensivo di tripla a fil di sirena.  Nel secondo quarto facciamo qualcosa di meglio in attacco, ma subiamo una scatenata Fumagalli che piazza 12 punti nel quarto, comprese tre bombe, e tiene avanti Mariano. Nonostante tutto siamo sotto di 7, ma le sensazioni non sono delle migliori, qualcosa non gira. Nel terzo quarto ci “attorcigliamo” e segniamo solo 6 punti, minimo storico per una squadra che sfiora i 65 punti segnati a partita, e scivoliamo a meno 14. Sembra chiusa, ma qualche palla rubata e un parziale di 8 a zero ci riportano a soli 6 punti a cinque dalla fine, nonostante i problemi di falli una speranza si riaccende. A quel punto l’ennesima tripla, questa volta di tabella e dopo 20 secondi di buona difesa, ci toglie fiducia e la partita in pratica finisce lì. Peccato perché la sensazione è che la squadra di un mese fa avrebbe potuto portarla sicuramente a casa, come del resto la scorsa settimana.  Coach Stazzonelli non può che essere rammaricata: “Partita importante giocata con molta tensione, le nostre ragazze sono in un momento non brillante e alcune in totale calo fisico. Nonostante tutto abbiamo provato a reagire, ma con poca lucidità sia in attacco che in difesa, abbiamo subito il tatticismo offensivo delle avversarie per tutta la partita senza mai opporre resistenza, l’ultimo quarto la zona ci ha dato un minimo di speranza, ma in attacco abbiamo sbagliato anche i terzi tempi da sole, difficile vincere così in più con un arbitraggio discutibile. Ora concentrate per le prossime due gare che valgono gli spareggi regionali, obiettivo sognato ad inizio anno e ora decisamente alla nostra portata. Serve impegno per ritrovare la miglior forma fisica. Forza ragazze è il momento di reagire !!”

Il prossimo weekend riposiamo, restiamo alla finestra in attesa dei risultati dagli altri campi e poi, Domenica 19 Marzo, tutti a Dello per lo scontro decisivo con BRIXIA !!

 

Annunci